^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

SOCIAL GROUP E RSS

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

Il Rafeiro do Alentejo: indipendente e serio

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Somigliante al San Bernardo, a pelo corto e dal corpo leggermente insellato, il Rafeiro do Alentejo, che prende il nome della storica regione, che si trova al confine con la Spagna, in cui è stato generato e selezionato, è il cane da utilità più robusto e possente fra tutte le razze portoghesi. Essendo autoctona non c’è da dire molto sulla sua storia; la razza si è evoluta autonomamente, si dice, senza l’intromissione di sangue estraneo a questa razza. Il Rafeiro do Alentejo è oggi praticamente sconosciuto al di fuori del suo Paese d’origine.

È un cane con una costruzione corporea molto ben proporzionata. Oltre al mezzo quintale di peso e ai 75 cm di altezza, è rustico, potente come un gladiatore, resistente alla pioggia e al vento, capace se capita di restare anche qualche giorno senza cibo. Possiede occhi scuri, sereni. La coda è ricurva all'estremità. Il mantello è caratterizzato da pelo corto e folto, nei colori nero, fulvo, giallo, mescolati al bianco. Pur avendo una certa aria di cane pesante e flemmatico, persino sognatore, il Rafeiro do Alentejo è un lavoratore eccellente.

È utilizzato dai pastori su qualsiasi tipo di terreno, ugualmente attento con il gregge o con la mandria, inflessibile con gli animali predatori, inesorabile con i malintenzionati. Con la sua andatura ondeggiante, appartenente stanca, è capace di compiere in una giornata decine e decine di chilometri per rimettere in riga in bovini e nello stesso tempo essere in continuo collegamento col padrone. Ma con un minimo di addestramento il Rafeiro do Alentejo può diventare un ottimo guardiano della casa, e un difensore della persona.

In Portogallo hanno avuto particolare cura per questo cane nazionale e si possono incontrare esemplari di una certa purezza oltre che alle esposizioni anche nelle campagne. Razza dall’udito finissimo, ma anche gli altri sensi sono molto sviluppati. Durante il giorno il cane è tranquillo, sempre rimanendo minaccioso nei confronti degli sconosciuti. Con il suo padrone si rivela dolce, fedele e incredibilmente docile. Di notte è un cane estremamente vigile e molto sensibile ai rumori. (Foto: Pinterest)

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Perla
0 #2 Perla 2016-10-30 15:47
Vedendo la foto ho pensato ad un San Bernardo, magari un'incrocio *lingua . Invece no! È un cane di razza ma non l'avevo mai visto ne sentito, Molto bello comunque c28
 
 
Susi
0 #1 Susi 2016-10-20 20:14
Bellissimo cane e il nome della razza suona proprio alla grande *divertente Non sapevo dell'esistenza di questi cani splendidi e ringrazio per la presentazione c09