^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

SOCIAL GROUP E RSS

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

La foto della settimana

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Incredibile merce di contrabbando: due piccoli uistitì - considerati rari e in pericolo di estinzione - nella mano di un poliziotto della città sud coreana di Goyang. Questi animali, provenienti in realtà dal Brasile, sono stati sequestrati a un gruppo di trafficanti di animali. Gli uistitì sono estremamente fragili ed hanno bisogno continuamente di cure specifiche. Una loro eventuale perdita costituirebbe una minaccia veramente seria per la conservazione delle specie di questi primati.

L’incremento del contrabbando di animali esotici o rari sta aumentando sempre di più un po’ in tutto il mondo e il furto di scimmie in pericolo di estinzione non fa che confermare i nuovi pericoli che le specie minacciate oggi debbono affrontare. Si è stimato che queste scimmiette possono valere anche più di 10mila euro ad esemplare sul mercato nero. Esiste un vero e proprio business delle specie animali e vegetali protette, un traffico che - secondo l’Interpol - è al terzo posto tra i commerci illegali dopo droga e armi. (Foto: Keystone)

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Perla
+1 #1 Perla 2016-05-22 11:11
Capisco che vedere una creatura adorabile come questa dia voglia di prenderla ma, ancora una volta mi chiedo,....quan do imparerà l'essere umano a guardare con gli occhi e non con le mani!!
La foto stupenda! c36