^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 121 visitatori e nessun utente online

La foto della settimana

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Un giovane esemplare di opossum della Virginia accucciato in un mucchio di foglie di Quercus. La natura, come sempre, ci riserva sempre affascinanti sorprese, ma le difese naturali di questo mammifero marsupiale sono davvero incredibili. L'opossum della Virginia, infatti, è noto per la sua abitudine di fingersi morto in caso di pericolo. Tale comportamento è detto tanatosi. Nel caso dell'opossum questa sembra essere una reazione involontaria attivata da un momento di intensa paura.

Non dovrebbe essere scambiata per un comportamento docile perché in caso di estrema necessità questi animali rispondono ferocemente, sibilando, stridendo e mostrando i denti. Con un'intensa stimolazione, l'opossum può entrare in uno stato che si avvicina al coma e che può durare fino a quattro ore. Esso cade infatti su un lato con bocca e occhi spalancati e lingua penzoloni, emettendo un liquido verde e maleodorante dall'ano.

Gli opossum, come molti marsupiali, hanno un ciclo vitale piuttosto breve a causa delle loro dimensioni e del loro tasso metabolico. Gli opossum della Virginia allo stato brado vivono al massimo un paio d'anni, mentre in cattività possono raggiungere i quattro anni di vita. È un animale notturno e durante l'inverno, sebbene non vada in letargo, si rintana in luoghi riparati. È diffuso in America Centrale, in Messico ed in America del Nord, fino al sud del Canada. (Foto: Telegraph)

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Susi
+1 #1 Susi 2016-06-12 16:11
Ma povere piccole creature..... pensa se qualcuno lo crede morto quando invece è solo in coma (pazzesco pensare con occhi aperti, lingua a penzoloni e addirittura roba verde puzzolente dal sederino).
Interessante comunque leggere qualcosa su questo animaletto molto carino e penso poco conosciuto c36