^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 77 visitatori e nessun utente online

La foto della settimana

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Il giardino zoologico di Marécottes (Canton Vallese) accoglie un nuovo ospite. Nato quest’inverno l’orsetto Mirus ha effettuato negli scorsi giorni le sue prime uscite accompagnato da mamma Mona. La data precisa in cui Mirus è venuto alla luce è difficile da stabilire in quanto l’orsa Mona lo ha partorito in una tana fuori dalla vista dei responsabili della struttura, ha precisato il direttore della struttura Thierry Piasenta ricordando che il personale non disturba gli animali quando sono nelle loro tane.

Il piccolo orsetto nero, figlio di Mona e di Balou, non conoscerà mai suo padre. Balou, infatti, è stato addormentato l'anno scorso per gravi problemi di salute dovuti alla vecchiaia. Il cucciolo e la madre si ricongiungeranno con Bouba, fratello maggiore di Mirus, tra 6-8 mesi. La famigliola è stata temporaneamente divisa per ragioni di sicurezza e di tranquillità. In inglese, l'orso nero o Baribal, viene comunemente chiamato American Black Bear, Black Bear o ancora Cinnamon Bear (cinnamon significa «cannella») nel caso di esemplari dalla colorazione rosso-bruna.

L'orso nero americano è protetto dalla legge in numerosi Stati americani del Sud come la Louisiana, il Mississippi o il Texas. Uccidere illegalmente un orso nero è punibile con una multa consistente e una pena detentiva. In natura, dove i cuccioli abbandonano la madre dopo circa 17 mesi dalla nascita, l'aspettativa di vita di questi plantigradi è di circa 30 anni, che però frequentemente si riduce a 10 anni per l’intervento dell’essere umano. Il 90% delle morte di orsi neri americani è dovuta alla caccia umana. (Foto: ATS)

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Perla
0 #1 Perla 2017-05-24 15:11
Strano ma vero....non avevo mai sentito parlare dello zoo di Marécottes *sorpreso
La foto è stupenda! c28