^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 145 visitatori e nessun utente online

La foto della settimana

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Si allarga la famiglia dei ghepardi allo zoo di Basilea: in luglio sono nati due piccoli, che dopo un periodo di tranquillità in una struttura protetta sono stati ora trasferiti negli spazi visibili al pubblico. Per la madre Novi, che ha cinque anni, si tratta della prima cucciolata. Il padre Gazembe, 11enne, vive in una gabbia dietro le quinte. I due piccoli sono stati battezzati Opuwo e Onysha. I ghepardi sono animali solitari e tollerano la vicinanza di un partner solo durante il periodo dell'accoppiamento.

Per far sì che questo avvenga lo zoo si dà parecchio da fare, facendo ruotare gli animali fra le varie gabbie: si spera che l'odore lasciato da un individuo stimoli quello successivo. Quando ciò avviene, cioè quando una femmina sembra mostrare interesse, l'addetto dello zoo deve agire rapidamente, introducendo il maschio e sperando che scatti la scintilla. Una strategia che ha dato buoni frutti: finora a Basilea sono venuti al mondo 29 ghepardi, i primi dei quali nel 1936.

Fonte

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Susi
0 #1 Susi 2017-10-15 14:29
Bellissimi animali c11
Non sono ancora stata allo zoo di Basilea, so che fanno moltissimo per far sentire a loro agio i loro ospiti. Ma i ghepardi me gli immagino più volentieri liberi e correndo a tutta velocità come previsto dalla natura. Ma in questo mondo...... rischierebbero anche loro di sparire per sempre *arrabbiato