^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

SOCIAL GROUP E RSS

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

Mittens: gatto canadese ermafrodita

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Per Mittens, un bellissimo micione adottato da Colleen Clarke-Murphy di Heart’s Desire (Terranova, isola canadese dell'Oceano Atlantico) non è stato un periodo semplice: infatti, dopo essere stato raccolto dalla strada, è subito apparso necessario l’aiuto del veterinario a causa di alcuni problemi alla vescica e all’apparato urinario; sebbene non siano rari problemi di questo genere, per il felino la situazione si è rivelata particolarmente complessa agli occhi del dottore.

A causare i problemi del gatto, infatti, non sarebbe una semplice malformazione ma un raro caso di ermafroditismo: Mittens avrebbe entrambi gli organi riproduttivi; la presenza di genitali femminili e maschili non consentirebbero dunque al micio di condurre una vita priva di problematiche relative alle condizioni di salute tanto da spingere il veterinario a dover prendere una decisione sulla riassegnazione di genere.

Secondo il parere della signora Colleen Clarke-Murphy, il gatto sembrerebbe avere entrambe le personalità; nonostante fosse più propensa all’adozione di una femminuccia, ha accettato di buon grado la necessità di ricondurre Mittens al sesso maschile basandosi sulle raccomandazioni dello specialista per questioni funzionali. Prima dell’operazione di chirurgia plastica, il tutto per 1.500 dollari, Mittens sarà sterilizzato e potrà in seguito condurre una vita serena e, si spera, senza altre problematiche di salute.

Sebbene si presenti come una condizione piuttosto insolita, l’ermafroditismo tra i gatti non è una novità: lo sa bene una coppia di Liverpool che lo scorso anno ha dovuto fare i conti con la stessa scoperta su Twinkle, la gattina bianca di casa; la micina, infatti, si è rivelata anche uno splendido micino ma, nel suo caso, il veterinario ha preferito riassegnare il genere femminile con successo viste le ottime condizioni di salute di cui ora gode.

Fonte

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Susi
0 #1 Susi 2015-01-28 19:33
E' un micio splendido! Fortunato perchè raccolto in strada da una famiglia in grado di sostenere le spede del vet, sfortunato perchè la sua condizione era proprio complessa c07