^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

SOCIAL GROUP E RSS

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

Scegliere gatti compatibili tra loro

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

I gatti sono creature abitudinarie, e i cambiamenti che avvengono nel loro ambiente li disturbano. Il trasferimento in un’altra casa, la nascita di un bambino e sicuramente l’arrivo di un nuovo gatto possono scatenare problemi comportamentali. Il modo migliore per far accettare un cambiamento al micio è la pazienza. La maggior parte dei gatti impara a vivere insieme piuttosto bene se organizziamo la casa in modo che ciascuno abbia il necessario per sentirsi tranquillo e al sicuro.

Eppure, alcune combinazioni sembrano funzionare meglio di altre, o almeno paiono trovare un compromesso più rapidamente.

UNA COPPIA DI GATTINI

Iniziare con due gattini è probabilmente la scelta più facile. Possono essere della stessa cucciolata oppure no, non importa. Arrivano in casa in un’età in cui sono più interessati a giocare che ad azzuffarsi per il territorio, e in genere crescendo diventano grandi amici.

DUE GATTI ADULTI

Se non abbiamo nessun micio, adottare due gatti adulti insieme non è poi così difficoltoso. Da principio non saranno particolarmente felici di trovarsi in compagnia, tanto quanto lo sarebbero due gattini, ma poiché nessuno dei due sta invadendo il territorio che un altro aveva già reclamato come proprio, dovrebbero adeguarsi abbastanza presto alla situazione.

GATTO DI CASA ADULTO, GATTINO NUOVO

A meno che il gatto non sia troppo anziano e brontolone per sopportare l’energia e la vivacità di un gattino, scegliere un piccolo come secondo micio di casa non dovrebbe dare troppe difficoltà. La maggior parte degli adulti si mostra piuttosto tollerante nei confronti dei micini: anche se non gli piacciono, tendono ad allontanarsi, piuttosto che ad aggredirli. Concediamo una tregua all’adulto sfiancando il gattino con giochi interattivi, per esempio la caccia a un pupazzetto legato a uno spago.

GATTO DI CASA, NUOVO GATTO ADULTO

La maggior parte delle coppie prima o poi trova un modus vivendi, ma questa combinazione è una delle più problematiche. Portare uno «sfidante» maturo nel territorio domestico di un altro gatto adulto è un metodo più che sicuro per scatenare zuffe, fino a quando ciascuno dei due non si rintanerà in un angolino che potrà reclamare come proprio. E di nessun altro.  (Foto: Pinterest)

ARTICOLI SUGGERITI:

- Ampliare la famiglia

- Come ponderare l'adozione di un gatto

- Esplosioni di aggressività domestica

- La convivenza tra gatti

- La formula della felicità

- Vita di gruppo

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Nikiezorro
0 #4 Nikiezorro 2016-05-02 10:58
Citazione Perla:
Credo di aver indovinato cosa "innervosiva" Rodrigo - gatto dominante -.....il giardino! Sentire fuori l'odore di altri gatti (nostri e non..) lo destabilizzava.


Anche con Zorro c'è un po' questo problema... Meno male non fa la pipì in giro, ma si strappa il pelo in continuazione.. . Anche nel nostro giardino c'è un gatto 'intero' che viene a marcare il territorio... Sto usando il NO STRESS SPOT ON della Beaphar (trovato alla Qualipet)... sembra un po' meglio... Con Zorro il Feliway non ha mai funzionato... *occhi

Con Rodrigo funziona sempre?
 
 
Perla
0 #3 Perla 2016-05-01 15:11
Questo weekend stiamo già facendo una prova e, per ora, sta andando alla grande. Credo di aver indovinato cosa "innervosiva" Rodrigo - gatto dominante -.....il giardino! Sentire fuori l'odore di altri gatti (nostri e non..) lo destabilizzava. Ora si trova nell'antica stanza di Lorena, al piano di sopra, con la possibilità di uscire in balcone ed è alquanto sereno. Naturalmente con i suoi medicamenti, il Feliway e il cibo Calm c11
 
 
Nikiezorro
0 #2 Nikiezorro 2016-04-29 16:17
Che bella notizia Perla! Ma la prova del nove si avvicina... tutto incrociato... *divertente ...
 
 
Perla
0 #1 Perla 2016-04-29 13:10
E poi ci sono i gatti come Rodrigo......da quando vive a Lugano come gatto unico (mia figlia ha trovato un appartamentino e si è trasferita a inizio aprile) non ha dato più problemi di pipì (tocco legno!!).
Vediamo come si comporterà fra una settimana che, assieme a mia figlia, tornerà in casa per un mesetto durante la nostra assenza....